Migranti: in 12 sono aspiranti pizzaioli

Dodici minori stranieri non accompagnati provenienti da Gambia, Guinea, Egitto e Senegal ospitati in tre comunità di Caltagirone (Catania) hanno frequentato per due mesi un corso professionale per diventare pizzaioli curato dall'Associazione pizzerie italiane nell'ambito del progetto Sprar Msna. I ragazzi ieri hanno ricevuto l'attestato di partecipazione alla presenza, tra gli altri, dell'assessore comunale al Welfare Concetta Mancuso.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grammichele

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...